Investire in Grecia nel Turismo e negli Immobili, ad Atene e nelle Isole Greche

Investire in Grecia nel Turismo e negli Immobili, ad Atene e nelle Isole Greche


Perchè Investire in Grecia

Investire in Grecia potrebbe frenare l’istinto di molti investitori, considerando soprattutto lo stato attuale dell’economia e i crolli trascorsi, con le conseguenti diminuzioni sugli stipendi.

La chiusura delle banche per evitare la fuga dei capitali ha abbassato i prezzi sugli immobili, aprendo per gli investitori la strada degli affari a basso costo.

Il mercato immobiliare della Grecia conta circa 250.000 immobili privi di acquirenti, che potrebbero persino aumentare in correlazione alla Grexit e al ritorno alla Dracma.

 

E’ Sicuro?

Quanto è sicuro investire sul territorio greco? L’attuale situazione della Grecia non è delle più rosee, con una ripresa generale che appare lenta e difficoltosa. Molti cittadini residenti sono stati costretti ad abbonare le proprie abitazioni e la città, cercando di recuperare il salvabile. Molti dei proprietari di due abitazioni non sono riusciti ad affittare o vendere il secondo immobile, con il rischio tangente di non vedersi percepire la somma pattuita con gli affittuari.

 

Situazione Economica della Grecia

Attualmente gli istituti bancari della Grecia contano 120 miliardi di dollari in crediti cattivi, suddivisi in un 41% relativi ai muti, con oltre 50.000 abitazioni a rischio di pignoramento per mancata ricezione delle rate da saldare. La situazione degli immigrati intacca la parte est dell’isola, intaccando il settore del tursimo.

 

Investire nel Turismo

Il settore del turismo rappresenta l’unico punto di forza della Grecia, che ha assistito ad un picco massimo di afflusso di turisti duplicato fra il 2015 e il 2016.



I visitatori sono gli stessi soggetti, per così dire rubati, ai territori egiziani e della Turchia, reduci dei problemi politici.

 

Settore Immobiliare

Investire in Grecia non è sicuramente un’impresa facile, i rischi sono evidenti e ancora non del tutto risolti, ma l’economia appare in lenta crescita e alcuni investimenti potrebbero addirittura rivelarsi buoni fonti di profitto.

Molti investitori stranieri hanno acquistato gli immobili greci in conseguenza al crollo dei prezzi, così come i dati statistici dimostrano che sempre più italiani scelgono di investire sulle vendite degli immobili.

Gli investimenti greci, come ripetuto, non rappresentano una forma sicura di profitto per tutti, fatta eccezione per chi dispone di un sufficiente deposito di fondi, a fronte di eventuali cali o crolli di prezzo.

Per veder crescere di valore un immobile si dovranno attendere diversi anni, senza nessuna certezza garantita.

 

Dove Comprare Immobili

Le località greche si dividono in luoghi turistici e luoghi più riservati, per ciò sarà fondamentale scegliere accuratamente dove investire e in quale porzione di territorio. Le zone turistiche, nonostante la crisi economica, detengono ancora una fascia di prezzo considerevolmente alta rispetto ad altre città più piccole e meno conosciute.

Nella stessa capitale, ad Atene, è possibile acquistare immobili a 40.000 euro, con una metratura di 100 metri quadrati. Un altro fattore impotante riguarda la tassazione prevista sull’acquisto degli immobili: le imposte previste per una casa dal valore di 200.000 euro, fino a 5 milioni di euro, corrisponderà un 0,2% e 1% di aliquota, in aggiunta alle imposte locali dal 0,025 allo 0,035%.



Questo sito fa uso dei cookie, anche di terze parti, per garantire ai suoi utenti un'esperienza di uso ottimale. Continuare nella navigazione (scroll, click, ...) equivale all'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi