Investire in Svizzera, Immobili, Azioni e Obbligazioni

Investire in Svizzera, Immobili, Azioni e Obbligazioni


Perchè Investire in Svizzera

Investire in Svizzera potrebbe rivelarsi conveniente? Le opportunità di investimento nella terra elvetica potrebbero rivelarsi migliori rispetto alle opportunità di profitto previste sul territorio italiano.

Gli istituti bancari del paese svizzero offrono la possibilità di gestire i propri investimenti sia in modo professionale, sia in modo assistito attraverso il semplice deposito e la gestione di un consulente, metodologia sicuramente più dispendiosa.

 

Investimenti Autonomi

Gli istituti bancari svizzeri offrono una serie di piattaforme attraverso le quali investire in diversi settori, accedendo ai mercati obbligazionali e azionari quali i settori dell’oro, i settori delle azioni, il settore dei diamanti e il settore del platino.

 

Investimenti Assistiti

Nonostante il dispendio più alto, la consulenza messa a disposizione dagli istituti bancari svizzeri risulta ad oggi una delle migliori fonti di investimento. Qualsiasi investitore, piccolo, medio o grande che sia, può adattare il suo profilo, le fonti di profitto e il livello di rischio attraverso l’aiuto del proprio consulente.

Gli istituti bancari più solidi all’interno del paese sono rappresentati dalle banche UBS in grado di proporre diverse opzioni di strategie, fondi e depositi di titoli, disciplina e solidità svizzera; nonché istituti come la CIC e la Pictet.

 

Azioni e Obbligazioni Svizzere

Chi intende investire i propri risparmi sul territorio svizzero ricerca innanzittutto una sicurezza stabile, sconsigliata in un primo fondo di investimento in obbligazioni ed azioni.



Le obbligazioni svizzere offrono, in correlazione con il tasso odierno, un rendimento pressoché scarso che si avvicina alla nullità dell’investimento. Differente appare invece la situazione riguardante il mercato delle azioni, confermando il paese svizzero come un luogo di rifugio nonostante gli utlimi anni di crisi economica marcata. L’economia svizzera ha mantenuto un ruolo di innovazione e competizione forte dei servizi di manodopera di cui dispone, nonostante la situazione dei paesi europei e le relative ripercussioni sul territorio elvetico. Il prodotto interno lordo del paese, al 2013, è stato mantenuto pari all’1%, a differenza di molti paesi con una situazione più instabile.

La Borsa di Zurigo e la quotazione di diverse società multinazionali sono in grado di offrire agli investitori esteri discrete opportunità.

Chi intende trasferire una somma di denaro pari o superiore ai 10 mila euro in Svizzera, dovrà dichiarare tale importo all’Agenzia doganale, attraverso un modello di dichiarazione. A fronte delle commissioni bancarie e delle spese i fondi di risparmio non otterranno immediati vantaggi, questo in correlazione alla sicurezza offerta dal metodo elvetico. Un’alternativa di investimento è quella di acquisire dei titoli azionari presso un istituto bancario italiano, ottenendo le medesime garanzie svizzere, ma riducendo i costi di tassazione.

 

Settore Immobiliare Svizzero

Le leggi svizzere permettono agli investitori esteri di acquistare un immobile di proprietà in alcune zone prestabilite, in mete generalmente ricercate dalla maggior parte degli investitori. Le proprietà indipendenti sono ribattezzate in “ville”, con un prezzo di mercato che varia in base alla metratura, dall’anno di costruzione e dalla posizione del territorio.

Gli appartamenti sono rinominati invece “PPE o Propriété Par Etage”, con relative spese di condominio come avviene per gli appartamenti italiani, mentre i prezzi si aggirano intorno ai 100.000 franchi svizzeri, sino ad arrivare ai 400.000. La situazione degli affitti, per almeno tre locali di disposizione, si aggira intorno ai  1.400 franchi, oltre alle spese condominiali e alla zona in cui l’edificio risulta ubicato.



Questo sito fa uso dei cookie, anche di terze parti, per garantire ai suoi utenti un'esperienza di uso ottimale. Continuare nella navigazione (scroll, click, ...) equivale all'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi