Come Aprire un Conto Corrente in Germania, cosa serve e requisiti

Come Aprire un Conto Corrente in Germania, cosa serve e requisiti



Cosa Serve

L’apertura di un conto corrente in Germania non comporta grandi difficoltà, sarà sufficiente essere in possesso della Anmeldung, la registrazione di residenza presso la città coinvolta.  Questo almeno per le specifiche banche che ammettono gli stranieri, mentre per altre sarà quasi impossibile ottenere le approvazioni necessarie per l’apertura del conto.

Quasi in tutte le banche tedesche saranno richiesti i seguenti procedimenti:

  • Registrazione e compilamento sul sito ufficiale della banca;
  • Stampa del formulario compilato, con possibilità di poterlo ricevere anche per via postale;
  • Firma del contratto dopo un’attenta lettura, prima di rispedirlo;
  • Coupon “Postident”, con il quale presentarsi in una fiale o in un ufficio postale, muniti di un documento identificativo, per la verifica;
  • Talvolta viene richiesta una “Meldebestätigung”, rilasciata dal comune.
  • Attendere il ricevimento dei documenti al proprio domicilio (dai 2 ai 10 giorni come tempistica).

 

Requisiti

Per essere sicuri di scegliere un buon conto corrente potrete rifarvi a queste linee guida essenziali:

  • Il conto corrente non dovrà presentare costi fissi mensili come ad esempio il Kontoführungsgebühr.
  • Deve appartenere a un gruppo di banche: poiché prelevare dallo sportello di un bancomat non appartenente al proprio gruppo richiederà una spesa aggiuntiva. Le banche che offrono una disponibilità maggiore di bancomat risultano: Sparkassen-Finanzgruppe (tutte le Sparkasse), Cash Group (Commerzbank, comdirect, Postbank, norisbank, Deutsche Bank, Berliner Bank, Hypovereinsbank, e altro), Volksbanken und Reiffeisenbanken (Volksbank, Sparda, ecc).

Alcune banche richiedono un’entrata minima mensile di 1000 euro per mantenere gratuiti i suoi servizi, una cifra inferiore quindi comporterà la tassazione di un costo specifico. Tuttavia i costi applicati risultano spesso elevati, o comunque maggiormente elevati sui conti correnti per i non residenti rispetto a quelli previsti per i residenti. Le uniche agevolazioni vengono riservate agli studenti, o ai giovani.



 

Conto Corrente Tedesco Online

La strada più semplice e veloce per aprire un conto in Germania è quella della Viabuy MasterCard, una carta  collegata con l’iban personale tedesco che può essere gestita autonomamente tramite  home banking. Viabuy MasterCard prevede un deposito minimo iniziale di almeno 89,70 euro ed offre i seguenti vantaggi:

  • Viene emessa senza alcun controllo di solidità finanziaria o reddito dimostrabile sul richiedente;
  • Possiede costi di gestione relativamente bassi, mentre l’invio e la ricezione di bonifici online è gratuita;
  • Viene spedita entro 24 ore presso il proprio recapito di residenza;
  • Ideale per i privati che necessitano di ottenere un conto tedesco sicuro e gestibile tramite internet;
  • Ideale per gli imprenditori che necessitano di una carta per gestire gli affari esteri;
  • Ideale per i soggetti che vogliono mantenere l’anonimato sulle proprie transazioni online.

Per scegliere attentamente il miglior conto online è necessario effettuare la somma dei costi fissi, variabili ed eventuali interessi creditori, al fine di valutare attentamente le varie proposte offerte.

Da non sottovalutare è anche la questione della lingua tedesca in quanto, a differenza di altri paesi, l’assistenza necessaria viene garantita nella lingua ufficiale della Germania, così come il resto delle comunicazioni inviate dalla banca.